La cerimonia simbolica per le coppie miste

July 6, 2017

Sono tante le coppie miste che si sposano nel nostro bellissimo paese. Vi raccontiamo due storie d’amore che si sono coronate qui in Italia con l'aiuto professionale di Matrimonio Simbolico.

L’amore è universale, non ha confini, e sono tante le coppie miste che si sposano nel nostro bellissimo paese. Oggi vi raccontiamo due storie d’amore che si sono coronate qui in Italia, quella di Marisa e Mohamed che vivono in Germania, e quella di Julia e Fabrizio, una coppia italo-francese.

 

Marisa è di origini italiane, il suo futuro sposo Mohamed è palestinese, le loro famiglie provengono da luoghi molto diversi per tradizioni e cultura. Gli sposi hanno scelto il rito simbolico per poter unire entrambe le culture in unico abbraccio, così come si uniscono due famiglie per formarne una sola. Per loro abbiamo organizzato in Molise, nel paese d’origine della sposa, una cerimonia simbolica in doppia lingua, italiana ed inglese, così da fare in modo che tutti gli ospiti della coppia potessero partecipare al rito nuziale, comprendendo a pieno le parole che gli sposi hanno scelto di pronunciare e di dedicarsi. La nostra splendida officiante Maria Pia, che lavora in Italia e a Londra e parla un inglese perfetto, ha potuto accogliere gli ospiti, interagire con loro e condurre una cerimonia che abbiamo preparato con Marisa a distanza, tenendoci sempre in contatto.

 

Julia ha raggiunto Fabrizio in Italia per amore, si sono conosciuti giovanissimi durante un Erasmus ed hanno portato nel loro cuore i legami molto forti che si sono creati in quell’occasione con tantissimi amici provenienti da tutte le parti del mondo. Abbiamo creato con loro una cerimonia in italiano e francese, condotta dal nostro cerimoniere madrelingua francese Michel, in cui gli ospiti sono intervenuti attivamente durante il rito, dedicando canzoni e discorsi di augurio nella loro lingua di origine. La cerimonia nuziale di Julia e Fabrizio è stata dunque un allegro arcobaleno di lingue e tradizioni, sostenuta da un testo calibrato affinché tutti potessero godere di questo momento gioioso che ha rispecchiato a pieno il carattere aperto della coppia.

 

Per questi sposi il nostro lavoro è appassionante  e delicatissimo, preparare per loro un testo nuziale che tutti gli ospiti presenti possano comprendere e godere, in cui la doppia lingua sia sempre un’opportunità e mai una barriera, perché, come diceva Italo Calvino, “l'umano arriva dove arriva l'amore; non ha confini se non quelli che gli diamo.”

 

 

 

 

 

 

Leggi l'articolo originale in versione integrale sul Blog Tulle & Confetti pubblicato il 14/03/2016
Credits foto: Joy Photographers

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Il Cerimoniere, custode delle Vostre emozioni

May 6, 2017

1/2
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag